Godzilla: The Showa-Era Soundtracks, 1954-1975
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Un meraviglioso box contenente le colonne sonore dell'Era Showa!
Tempo di lettura: 3 minuti

Lo scorso 31 dicembre la Waxwork Records ha annunciato l’apertura, a partire dalle ore 18 italiane dell’1 gennaio 2021, del preordine del box Godzilla: The Showa-Era Soundtracks, 1954-1975 che raccoglie, per la prima volta tutte insieme, le colonne sonore dei 15 film di Godzilla dell’Era Showa in una nuova edizione in vinile su 18 dischi colorati da 180 grammi, con audio rimasterizzato e artwork originali realizzati da Robert Sammelin.




Contenuto

Il prestigioso box-slipcase ha al suo interno una custodia per raccogliere tutti i 15 album (di cui 3 doppi). La custodia, con chiusura magnetica e un lembo apribile in cui mostra la gallery di tutte le copertine, contiene inoltre uno slipmat (tappetino) per giradischi.

Costo e disponibilità

Il box, che ha un costo di 450 dollari (tasse escluse), sarà disponibile alla spedizione a partire da marzo 2021 (COVID-19 permettendo) e purtroppo (o per fortuna) è disponibile esclusivamente per l’acquisto all’interno del territorio americano a causa di limitazioni contrattuali. Esistono però alcuni metodi per aggirare (legalmente) questa limitazione e in un prossimo articolo proverò ad analizzare uno di questi sistemi basandomi su esperienze precedenti. Dal punto di vista del costo in euro, ipotizzando un cambio di 0,82 euro per dollaro e una ‘sales tax’ addizionale media del 6% (la percentuale dipende dal singolo stato USA) si arriva a un costo di circa 395 euro che si traduce in circa 26 euro per singola colonna sonora: considerato tutto, è un prezzo decisamente più che ragionevole.

Impressioni

Personalmente, non potendo in nessun modo giudicare la bontà della rimasterizzazione audio – peraltro non sarei nemmeno in grado – mi limiterò a commentare l’aspetto estetico di questo prodotto che è semplicemente di una qualità assoluta. Gli artwork sono curati in ogni più piccolo dettaglio e sono uno più bello dell’altro. Le scelte cromatiche, le colorazioni dei vinili (nonostante questi siano probabilmente mock-up) sono stupende e lo stile grafico utilizzato per il il retro della copertina è, oltre che ovviamente perfetto e consistente, chiaro ed elegante. La riproposta del logo originale del film, che apprezzo molto, fa bella mostra di sé insieme all’artwork addizionale a due colori e, insieme al titolo americano del film e alla lista dei brani, completano l’ottima struttura del retro copertina. Per me l’unica nota negativa è l’assenza della traslitterazione del titolo del film in giapponese a lato di quello americano che, in genere, non amo.

Gallery

Di seguito la gallery completa del box e di tutto o quasi il suo contenuto.

Copertina
Packaging
Godzilla (1954)

Akira Ifukube

Godzilla – Il re dei mostri (1955)

Masaru Sato

Il trionfo di King Kong (1962)

Akira Ifukube

Watang! Benvenuti nel favoloso impero dei mostri (1964)

Akira Ifukube

Ghidorah! Il mostro a tre teste (1964)

Akira Ifukube

L’invasione degli astromostri (1965)

Akira Ifukube

Il ritorno di Godzilla (1966)

Masaru Sato

Il figlio di Godzilla (1967)

Masaru Sato

Gli eredi di King Kong (1968)

Akira Ifukube

Gojira Minilla Gabara – All kaijū daishingeki (1969)

Kunio Miyauchi

Godzilla – Furia di mostri (1971)

Riichiro Manabe

Godzilla contro i giganti (1972)

Akira Ifukube

Ai confini della realtà (1973)

Riichiro Manabe

Godzilla contro i robot (1974)

Masaru Sato

Distruggete Kong! La Terra è in pericolo! (1975)

Akira Ifukube

Fonti

Ultima modifica alle 19:30 di lunedì 4 Gennaio 2021.

k
Indice
Contenuti correlati
Contenuti Recenti
systemnoise

Discussione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *